Arte espressiva delle emozioni. L'arte che aiuta a crescere - Ciaialab

Arte espressiva delle emozioni. L’arte che aiuta a crescere

Se mettersi in contatto con le proprie emozioni, saperle esprimere nel modo più consono, dare voce e forma a ciò che accade internamente è difficile per un adulto, pensiamo a quanto lo sia per un bambino.

 

La creazione artistica può costituire un mezzo privilegiato di accesso alle emozioni per gli adulti, ma soprattutto per i bambini, che riescono più facilmente a mettersi in contatto con quanto sentono e ad esprimersi con più semplicità.

 

Quando si parla di arte espressiva delle emozioni un rapido cenno all’arteterapia è d’obbligo. La parola terapia, evoca cura e giovamento, spesso spaventa e allontana, soprattutto un genitore che ha particolare attenzione e apprensione per il proprio bambino.

 

In realtà, la fusione tra arte e il sentire umano affonda le sue radici nel bisogno antichissimo di conoscere il mondo e se stessi e per questa ragione, l’utilizzo di materiali artistici o materiali usati in modo creativo permette di esprimere quelle emozioni nascoste, guardarle in faccia e farle uscire fuori.

 

Il gioco degli scarabocchi di Donald Winnicott

 

 

Donald Winnicott è stato uno dei più grandi psicanalisti dell’infanzia del secolo passato che tra le tante cose teorizzò la tecnica del gioco degli scarabocchi. Squiggle è il termine con il quale Donald W. Winnicott, nel 1968, introduce la possibilità di ‘giocare’ in analisi, attraverso il disegno di uno scarabocchio.

 

” Il disegno si rilevava uno strumento efficace che metteva in relazione il bambino al terapeuta con immediatezza permettendo di arrivare e parlare delle sue emozioni”

 

La creazione artistica è uno strumento efficace e molte sono le attività informali che si sono venute a creare in grandi città e piccole aree urbane. L’obiettivo è quello di sostenere la famiglia e favorire la crescita emotiva dei più piccoli, supportarli nel loro sviluppo psicofisico e l’arte è un mezzo potentissimo tanto amato da grandi e bambini.

Il laboratorio di arte espressiva delle emozioni del CiaiaLab a Fasano (Br) è un momento di scambio tra bambini e professionisti i quali attraverso lo strumento artistico permettono ai bambini di tirare fuori le loro emozioni e vivere sereni la loro realtà e crescita. Non una terapia, ma un laboratorio che permette la condivisione, l’espressività, la libertà di essere se stessi attraverso il gioco.

 

Scopri il programma completo qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *